futurshow6

February 20th .  At Experience Italy it has been the party celebrating the centennial of the Manifesto Futurista which started that relevant and innovative artistic movement , born in Italy but with a deep influence all over the world.MEB presented pants, jacket and a micro-gown based on futurist designs created by the painters Giorgio Balla and Guido Prampolini.

20 febbraio, a Experience Italy, l’apertura del FuturRoma, celebrazione dei cent’anni del movimento futurista sulla Second Life.
Per il mondo della Fashion, un evento del tutto diverso dalle tradizionali sfilate: gli abiti nati alla fantasia delle migliori stiliste di SL stimolata dalle rutilanti e provocatorie textures tratte dai dipinti futuristi sono andati in giro per tutta una serata e un bel pezzo della notte lungo un percorso straordinariamente decorato da testi e immagini della storia di quella esplosione di intelligenze e di inquietudini che fu il futurismo italiano.
Due centri della manifestazione: una sala raggiungibile attraverso un tunnel da percorrere sui binari tanto celebrati dai futuristi in cui gli abiti venivano mostrati dalle modelle arrampicate su dei cubi decorati con la texture del loro vestito, una sala di coloratissime instalalzioni in movimento vorticoso,  la suggestiva scalinata di Piazza di Spagna a RomaCentro.

futur3

MEB era presente con due creazioni di MariaElena Barbosa ispirate ai dipinti di Giorgio Balla e di Guido Prampolini  e indossati dalle modella Labella Farella, Sheri Bury e Maura Taurog.
Il primo, un completo pantaloni e giubbino, con le  linee geometriche dei pantaloni svasati a mezzo polpaccio, propone una rivisitazione del mondo coloratissimo di un grande mago della pittura; nel secondo, un’insolente minigonna a pieghe nera esalta i colori acidi della giacca e delle calze ispirate a un dipinto di Balla.
Ma la manifestazione e gli abiti non possono essere meglio descritte nella loro esplosiva fantasia di luci e colori che dalle immagini che proponiamo.